SostenibilitÓ

Il packaging sostenibile

packaging puglia

Perché il food safe packaging è così importante?

Miliardi di prodotti alimentari sono ogni giorno imballati e pronti a raggiungere le nostre tavole: ogni anno, ciascuno di noi entra in contatto con almeno 8000 imballaggi di cartone e cartoncino.

Far parte di questo sistema produttivo implica una presa di posizione etica, che escluda ogni possibile scorciatoia e che metta al centro il consumatore e la sua sicurezza.

Per questo, la SDR è impegnata sul fronte della sicurezza del packaging alimentare e della sostenibilità ambientale dell’industria dell’imballaggio.

Grazie alla ricerca costante dei suoi partner – Henkel e Sun Chemical – la SDR offre le soluzioni più innovative per assicurare la sicurezza del consumatore.

Essere scelti come fornitori da queste aziende, rappresenta per la SDR una garanzia: i valori dell'azienda si fondono con quelli dei suoi partner, puntando alla sostenibilità e all'innovazione costante, creando così una catena positiva del valore.

 

 

Il nocciolo della questione.

 

 Henkel-1

 

La migrazione indica la massima quantità di sostanze che possono essere cedute dall’imballaggio di cartoncino all’alimento ed è stabilita da direttive europee, nello specifico dal Regolamento (CE) n. 1935/2004

I potenziali migranti sono inchiostri da stampa, adesivi, additivi, plastificanti, pigmenti, antiossidanti, residui di polimerizzazione, solventi e additivi usati nel processo di stampa e di imballaggio. La migrazione di queste sostanze può causare contaminazioni chimiche e variazioni organolettiche degli alimenti contenuti.

 

Per questa ragione, la SDR sceglie i migliori partner commerciali, che fanno della questione della sicurezza alimentare del packaging una priorità assoluta. Henkel e Sun Chemical hanno un tavolo tecnico permanente con i più importanti Brand del mercato internazionale e nazionale quali Nestlè, Barilla ecc. per assicurare lo sviluppo di materiali sottoposti a continuo controllo e capaci di minimizzare il rischio tossicologico.

www.henkel.com/foodsafety

 

carta etica def

La SDR aderisce alla Carta etica del Packaging.

La Carta etica del packaging, ideata da un team di esperti del Dipartimento di Design del Politecnico di Milano, contiene i principi condivisi per progettare, produrre, utilizzare gli imballaggi in modo consapevole. Aderire alla Carta vuol dire impegnarsi a creare un imballaggio che sia

01. Responsabile. È il packaging quando diventa responsabilità di tutti verso tutti: nella progettazione, nella produzione e nell’utilizzo.

02. Equilibrato. È il packaging quando si propone con una giusta misura: quanto basta e quanto serve.

03. Sicuro. È l’imballaggio sano e sicuro che protegge, in tutto il suo ciclo di vita, gli individui e le comunità.

04. Accessibile. È l’imballaggio capace di proporsi in modo “facile” a chi lo utilizza.

05. Trasparente. È il packaging che costruisce un rapporto immediato con il destinatario.

06. Informativo. È il packaging che garantisce la miglior informazione, quella utile e necessaria.

07. Contemporaneo. È il packaging che sa essere in costante relazione con la società della quale rappresenta i valori.

08. Lungimirante. È il packaging che si pone in una corretta relazione con il proprio futuro.

09. Educativo. È il packaging che, in quanto oggetto diffuso, sa farsi carico della propria funzione educativa.

10. Sostenibile. È il packaging rispettoso dell’ambiente.